Riduttori e regolatori di pressione gas

 RIDUTTORI REGOLATORI DI PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA PER MEDIE BASSE PRESSIONI    ENTRATA 18÷0,5 bar - USCITA 4÷0,016 barRIDUTTORI REGOLATORI DI PRESSIONE AD AZIONE DIRETTA PER MEDIE BASSE PRESSIONI ENTRATA 18÷0,5 bar - USCITA 4÷0,016 bar RIDUTTORI REGOLATORI DI PRESSIONE PILOTATI PER MEDIE BASSE PRESSIONI      PRESSIONE : ENTRATA 18÷0,2 bar - USCITA 8÷0,016 barRIDUTTORI REGOLATORI DI PRESSIONE PILOTATI PER MEDIE BASSE PRESSIONI PRESSIONE : ENTRATA 18÷0,2 bar - USCITA 8÷0,016 bar RIDUTTORI REGOLATORI DI PRESSIONE PILOTATI PER ALTE PRESSIONI      PRESSIONE : ENTRATA 75÷0,5 bar - USCITA 25÷0,3 barRIDUTTORI REGOLATORI DI PRESSIONE PILOTATI PER ALTE PRESSIONI PRESSIONE : ENTRATA 75÷0,5 bar - USCITA 25÷0,3 bar RIDUTTORE REGOLATORE DI PRESSIONE PILOTATO A PROGRAMMA ORARIORIDUTTORE REGOLATORE DI PRESSIONE PILOTATO A PROGRAMMA ORARIO STABILIZZATORE DI PRESSIONESTABILIZZATORE DI PRESSIONE

RIDUTTORI REGOLATORI DI PRESSIONE GAS
I gas, per esigenze di trasporto o di produzione, si presentano all’utilizzo a valori di pressione variabili e superiori alle necessita’. La riduzione della pressione, come si sa, può essere ottenuta con un normale organo di intercettazione, che opportunamente strozzato provoca una caduta di pressione, la quale però risulta essere variabile al mutare della portata e della pressione di monte. Questa duplice funzione, di riduzione e regolazione della pressione del gas a valore costante, indipendentemente dalla variazione del valore della pressione di monte e della portata, è ottenuta con i riduttori-regolatori di pressione gas, aventi caratteristiche specifiche in funzione delle portate e delle pressioni. Quando è richiesta una costanza del valore di pressione molto spinta, o per ragioni tecniche è consigliato di effettuare la riduzione in due o più stadi (tipico delle centraline gpl), che consiste nella distribuzione della caduta di pressione su due o più riduttori gas in serie.

Come sistema di sicurezza, nella decompressione dei gas, si usa installare in serie due riduttori-regolatori di pressione gas (tipico delle cabine metano), di cui il primo, detto Monitor o riduttore d’emergenza, ha il compito di evitare eventuali sovrapressioni all’impianto per difettoso funzionamento del secondo, riduttore principale. Infatti il riduttore d’emergenza, tarato a un valore di pressione leggermente superiore del riduttore principale, risulta però sempre sensibilizzato dalla stessa pressione di valle del riduttore principale.

Disponiamo di riduttori-regolatori di pressione per gas gpl, metano, ecc., per portate e pressioni atte a soddisfare qualsiasi esigenza dell’impianto.

Focus on